Fiamme, chiodi e paura sulla A1, tentato assalto a porta valori: “inferno” nella notte, malviventi in fuga

Fiamme, chiodi e paura sulla A1, tentato assalto a porta valori: “inferno” nella notte, malviventi in fuga

Auto incendiate, chiodi sull’asfalto e code chilometriche. Nella tarda serata di ieri, intorno alle 23, una banda di 10 malviventi ha tentato di rapinare un portavalori sull’autostrada A1 nel tratto che va da Lodi Vecchio a San Zenone al Lambro, in Lombardia.


I rapinatori hanno creato un vero e proprio muro di fuoco su entrambi i sensi dell’autostrada: complessivamente, infatti, sono stati dati alle fiamme sette auto e un autoarticolato.


La carreggiata, inoltre, è stata letteralmente riempita di chiodi, al fine di bucare le gomme al portavalori, più volte speronato dalle sei auto sulle quali viaggiavano i malviventi.

Fortunatamente, però, il colpo è fallito. Il furgone è riuscito a trovare riparo in un’area di servizio, mentre la banda si è dileguata, incendiando anche i mezzi con i quali è stato tentato l’assalto.