Ferrovie in tilt in tutta Italia, attacco hacker riconducibile alla Russia

Ferrovie in tilt in tutta Italia, attacco hacker riconducibile alla Russia

ITALIA – Crescono i sospetti per quanto riguarda i disservizi segnalati da Ferrovie.

In base a quanto ricostruito fino a ora, il malfunzionamento che è stato riscontrato sarebbe dovuto a un attacco hacker, probabilmente riconducibile alla Russia.


I disagi sarebbero iniziati da stamattina e al momento sono in corso alcune verifiche nel tentativo di comprendere la natura dei problemi segnalati. È stata temporaneamente sospesa la vendita dei biglietti e sarebbe rimasta a disposizione solo la modalità online.

Non è stato ancora possibile individuare la “porta” di ingresso del virus e quindi nell’attesa di far luce su quanto sta accadendo sono stati bloccati diversi servizi per facilitarne i controlli.

La Polizia postale si sta mobilitando per risalire all’account da cui è partito il virus, nel tentativo di dare un volto ai responsabili di tale disagio.

Foto di repertorio