Crolla palazzina a causa di una fuga di gas: 3 feriti in ospedale – I DETTAGLI

Crolla palazzina a causa di una fuga di gas: 3 feriti in ospedale – I DETTAGLI

BARLETTA – Sono stati momenti di terrore quelli vissuti ieri notte a Barletta (Barletta-Andria-Trani), dopo che una palazzina di due piani è crollata a causa, probabilmente, di una fuga di gas. Il terribile cedimento, avvenuto intorno alle 22, ha provocato il ferimento di 3 persone.

Il crollo della palazzina è avvenuto in via Curci, traversa di via Roma. Strada, purtroppo, nota per un altro tragico crollo che, nel 2011, uccise quattro operaie e una ragazzina (figlia del titolare della ditta) che erano in una maglieria al piano terra dell’edificio.


Sul luogo del cedimento, immediato l’arrivo dei vigili del fuoco, degli operatori sanitari del 118 e delle forze dell’ordine. Nei primissimi minuti, i blocchi di tufo sono stati rimossi a mano al fine di salvare i feriti. In seguito è arrivata una mini ruspa in supporto. I 3 feriti, dopo le prime cure del caso, sono stati trasferiti in ospedale: due di loro pare siano intubati ma non in pericolo di vita.

Dalle prime indagini, pare che a causare il crollo della palazzina possa essere stata appunto una fuga di gas, ma i dettagli sono ancora in via di analisi. Sul posto presente anche il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito.

Fonte immagine: Ansa