Caso Eitan, i nonni materni chiedono la rimozione dall’incarico di tutrice della zia

Caso Eitan, i nonni materni chiedono la rimozione dall’incarico di tutrice della zia

MILANO – Arrivano nuovi aggiornamenti sul caso del piccolo Eitan, il bambino rimasto orfano nella tragedia del Mottarone del 16 giugno scorso.

Come riportato dai nostri colleghi dell’Ansa, i legali dei nonni materni del giovanissimo hanno chiesto al Tribunale di Pavia che la zia paterna Aya venga rimossa dall’incarico di tutrice con immediata sospensione e che venga nominato pro-tutore un avvocato ‘terzo’.


Lo si è appreso in merito all’udienza che si è tenuta oggi scaturita dal reclamo contro la nomina che ha originato anche un procedimento davanti al Tribunale per i minorenni di Milano.

I legali dei nonni hanno anche chiesto che gli atti sulla nomina della zia siano inviati alla Procura di Torino per profili di falsità.

Immagine di repertorio