Draghi, sarà governo tecnico-politico: i primi NOMI, vaccino e Recovery Fund priorità

Draghi, sarà governo tecnico-politico: i primi NOMI, vaccino e Recovery Fund priorità

ITALIA – Campagna di vaccinazione contro il Coronavirus e Recovery Fund. Sono questi i punti principali di Mario Draghi, a cui il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha chiesto di formare il nuovo Governo.

Due aspetti da non sottovalutare e che ben riassumono le due più grandi emergenze che l’Italia sta attraversando: la crisi sanitaria e la crisi economica. Nelle prossime ore, intanto, è atteso l’incontro tra il premier incaricato e Movimento 5 Stelle e Lega.


Si prospetta un governo tecnico-politico, in cui i ministri verranno direttamente scelti dallo stesso Draghi. I primi nomi stanno già circolando ma si resta ancora sul campo delle ipotesi.

Oltre ad alcuni componenti del precedente Esecutivo, come Luciana Lamorgese, Lorenzo Guerini, Roberto Speranza, Francesco Boccia, Stefano Patuanelli e Luigi Di Maio, si pensa anche a Marta Cartabia, Carlo Cottarelli, Dario Scannapieco, Lucrezia Reichlin e Daniele Franco.