Codacons, Tanasi: “L’election day è una necessità, non una scelta possibile”

Codacons, Tanasi: “L’election day è una necessità, non una scelta possibile”

ROMA – “L’election day per la tornata elettorale 2022 è una necessità e non è una scelta possibile”.

Lo afferma il Segretario Nazionale del Codacons, Francesco Tanasi,  che rilancia la richiesta sostenendo che la data unica per le elezioni politiche e le elezioni del Presidente della Regione è una precisa richiesta degli elettori siciliani.


“Basti pensare – prosegue Tanasi –  a una serie di motivi che rendono la data unica del 25 settembre 2022 l’unica cosa da fare: risparmio dei costi che, in caso contrario, sarebbero raddoppiati; impiego delle forze dell’ordine in due date che farebbero incrementare i problemi organizzativi; doppia chiusura delle scuole ove hanno sede i seggi elettorali.

Inoltre bisogna tenere presente che l’aumento della disaffezione dei cittadini nei confronti delle elezioni, facilmente riscontrabile con l’aumento del tasso di coloro che non si sono recati a votare nelle più recenti tornate elettorali, deve fugare ogni dubbio residuo perché l’eventuale doppia data, certamente, aumenterebbe l’indifferenza degli elettori che considererebbero un fastidio andare a votare due volte”.

“Election day, quindi per politiche e regionali”. Francesco Tanasi chiede pertanto di mettere in moto quanto necessario per unificare le date.