Dagli addobbi ai colori, l’albero di Natale perfetto per ogni segno zodiacale: a ciascuno il suo!

Dagli addobbi ai colori, l’albero di Natale perfetto per ogni segno zodiacale: a ciascuno il suo!

L’8 dicembre inizia ufficialmente uno dei periodi più magici dell’anno, attesissimo dalla maggior parte della popolazione anche se residua ancora una “fetta” di abitanti che vorrebbe “evitare” il Natale e i suoi festeggiamenti.

Quindi, l’Immacolata Concezione – che ricorre proprio oggi – indica lo “start” e il conto alla rovescia fino al 25 dicembre per poi arrivare all’Epifania, momento in cui – invece – si chiudono i “giochi”.


Secondo la tradizione, di origine cattolica, proprio l’8 dicembre il fulcro sono gli addobbi: si allestisce l’albero e si prepara il presepe. Preferibilmente in famiglia, ricreando l’atmosfera calorosa e giocosa che spesso, presi dalla frenesia quotidiana, manca.

A ogni segno zodiacale il suo albero di Natale

Una domanda sorge, però, spontanea: come decorare l’albero e su quale colore focalizzarsi? Se non avete idee ma volete essere comunque originali, lasciatevi ispirare dalle stelle.

Ecco, quindi, l’albero perfetto per ogni segno zodiacale in base alle caratteristiche principali di ogni astro… a ciascuno il suo.

Ariete

L’Ariete è un segno passionale, impulsivo, ma anche estroverso e generoso (per certi versi). Nel suo albero di Natale perfetto trionferà il rosso: dalle palline, ai fiocchetti, a qualsiasi tipo di decorazione. A questo colore potrà essere affiancato anche l’oro: tradizionale, ma con classe.

Per realizzarlo, il segno non ci impiegherà molto tempo. Meglio optare per un abete finto, da riciclare ogni anno. Parole d’ordine: praticità, velocità e soprattutto la sistemazione dovrà essere condotta unicamente da lui. Nessuno può andare contro il suo parere. Altrimenti sono guai!

Toro

Per il Toro, il più goloso in assoluto di tutto lo zodiaco, il colore associato per l’albero di Natale è il verde. Una tinta rassicurante che ricorda l’armonia e questo segno ha bisogno sempre di protezione e di sentirsi al sicuro. Colori troppo vivaci sono da eliminare del tutto.

Un’idea originale, in linea con le caratteristiche del Toro, potrebbe essere quella di realizzare un “candy tree“: no alle classiche palline, sì a caramelle e dolcetti di tutti i tipi. In alternativa, anche delle pigne glitterate o con l’effetto neve non sono affatto male.

Gemelli 

I nati sotto il segno dei Gemelli sono simpatici per natura, sempre con la battuta pronta e estremamente frizzanti. Proprio per rispecchiare in pieno il loro mood, l’albero perfetto potrebbe essere un’esplosione di colori e suoni (esistono, infatti, delle palline musicali che riproducono tutte le principali hit natalizie!).

Proprio per la dualità del segno, sarebbe sbagliato associare solo un colore. Se vogliamo concentrare le energie su due tonalità, optate per argento/grigio e arancione. Per dare quel tocco in più, sì a decorazioni fai da te, magari in corda o legno, oppure – perché no – con piume bianche.

Cancro

Romantico, lunatico e nostalgico, per il segno del Cancro l’albero di Natale deve essere decorato secondo la tradizione familiare. Il colore prescelto è il bianco: puro e semplice, è la tonalità associata anche alla maternità. Il Cancro, si sa, è attaccatissimo ai valori e alla famiglia. Per questo ricerca continuamente sicurezze e affatto.

Meglio comprare un abete maxi, addobbato ramo per ramo. Perché non optare per decorazioni floreali? Un’altra bella idea è quella di mettere alcune foto – o cartoline – appositamente scelte per conferire l’atmosfera giusta: un tuffo nel passato che non guasta mai.

Leone

Il Leone è un segno esplosivo, pieno di idee, un po’ megalomane, solare e protagonista della scena. Ecco descritto quindi l’albero perfetto: abete vero, dimensioni XXL, infinite lucine (più sono accecanti, meglio è!) e tantissime decorazioni (grandi, possibilmente). Il colore? Naturalmente il dorato, con tanti, tantissimi brillantini.

Tutte le gradazioni vanno bene, perché ricordano il sole ma anche il metallo che brilla più di tutti. Quindi è ideale per questo segno che ama farsi notare e ricordare. L’albero deve lasciare letteralmente a bocca aperta coloro che varcano la soglia di casa sua, incantati dalla bellezza. Se vi piace uscire dagli schemi, senza dimenticare il tocco dorato, potete inserire degli addobbi “preziosi” con perle e/o diamantini!

Vergine

Precisione e semplicità: così deve essere l’albero di Natale dei nati sotto il segno della Vergine. Niente eccessi e esagerazioni. Le palline devono essere poche, selezionate, tutte perfettamente simmetriche nei vari rami e disposte con un preciso criterio. Come stile si rifà al modello scandinavo: minimal e sobrio.

Non c’è un colore prestabilito: per sceglierlo bisognerà attenzionare le tonalità della stanza in cui si sceglie di addobbare l’albero e gli accostamenti più fini ed eleganti. Un esempio? Blu scuro (che si addice alle persone calme) e argentato: classe, stile e linearità (sempre che ci stia bene con l’arredamento!).

Bilancia

La Bilancia tiene tantissimo all’equilibrio, quindi il suo albero di Natale deve essere cromaticamente perfetto. Segno pacificatore che vuole essere sempre impeccabile ed elegante, il colore che più si addice è l’azzurro, quasi pastello.

Sempre meglio un abete vero, rispetto a uno finto. La Bilancia ama le decorazioni tradizionali ma senza trascurare qualche dettaglio glamour. Rimanendo sulle tonalità del cielo e del mare, si potrebbe prendere in considerazione l’idea di addobbarlo in stile marino: conchiglie, coralli e palline piccole e graziose.

Scorpione

Diciamo che per lo Scorpione il Natale, tendenzialmente, non è questo gran Carnevale di Rio. In genere non ama né l’albero né il finto buonismo che si respira a dicembre tra regali e sorrisi (spesso falsi).

L’albero perfetto, però, è profumato e si potrebbe inserire un tocco di nero, dato che è anche il segno più misterioso dello zodiaco. Questo colore, infatti, si ottiene mischiando insieme tutti gli altri e ricorda un po’ lo Scorpione: molteplici personalità, indomabile e complicato. Se vi sembra troppo cupo, aggiungete anche delle lucine dorate (ma poche!).

Sagittario

Amante del viaggio, dell’avventura e dell’indipendenza, l’esplorazione per il Sagittario è quasi un’esperienza mistica. Il Natale è un momento per dare sfoggio del carattere che lo contraddistingue.

Perché non addobbare l’albero con ricordi di viaggio? Esempi: ticket aereo, ingressi ai musei, foto… accanto a questo anche luci e palline dai colori accesi, anche se la tonalità per eccellenza è il viola, legato allo spirito ma anche a ciò che è estremo. Si ottiene mischiando blu e rosso, quindi armonia e saggezza si uniscono a energia e passione. Un’idea carina è comprare decorazioni natalizie tipiche in ogni posto che visitate e poi inserirle nel vostro albero!

Capricorno

Albero mini, possibilmente con pochi addobbi per il Capricorno che ama le decorazioni classiche. Il marrone è il colore prescelto, che ricorda la terra e il carattere di questo segno che vuole stare sempre con i piedi ben piantati a terra.

Per rendere tutto più chic ma senza strafare, si possono inserire palline e festoni beige o color bronzo, ma cercando la “novità”. Vuoi che sia la forma degli addobbi oppure la tipologia, quel che conta è che non sia il solito albero pur mantenendo una linea classicheggiante.

Acquario

Segno creativo, atipico e fuori dal comune, l’albero perfetto dell’Acquario richiama le tonalità del turchese, che è un colore a metà strada tra blu e verde: unico nel suo genere.

L’abete, meglio se particolare con rami innevati (per esempio), deve essere “anormale” con luci che si accendono a comando e che vanno a ritmo con le più belle canzoncine natalizie. Decisamente “Hi-tech“, che distrugge gli schemi tradizionali. Oppure potete realizzare un albero su una delle pareti di casa, applicando tutto al muro!

Pesci

I nati sotto il segno dei Pesci sono emotivi, sognatori ed estremamente dolci. Elfi, pupazzetti e animaletti di ogni tipo decorano l’albero perfetto. Il rosa potrebbe essere una scelta ideale: semplice, delicato ma che dà quella giusta carica di gioia e spensieratezza che riflette lo spirito quasi poetico del Pesci.

Vivendo di immaginazione e sogni, le decorazioni potrebbero anche essere effettuate con piccoli batuffoli di cotone e, perché no, con merletti e fiori finti.