Emergenza climatica in Italia: caldo estremo al Sud, tornado e grandine devastano il Nord – FOTO e VIDEO

Emergenza climatica in Italia: caldo estremo al Sud, tornado e grandine devastano il Nord – FOTO e VIDEO

ITALIA – L’Italia sta attraversando una vera e propria emergenza climatica con il Meridione schiacciato dal caldo torrido e il Nord Italia investito da condizioni meteo estreme. Tra mercoledì scorso e ieri, il Settentrione, specialmente la Lombardia e il Piemonte, è stato terribilmente colpito da una forte grandine con chicchi di grosse dimensioni, temporali e venti fino 100 chilometri orari.

Una situazione meteorologica che, però, non è del tutto inaspettata. Infatti, la rimonta dell’anticiclone del Nordafrica, con temperature che in Tunisia e Algeria hanno superato i 50°C,  avrebbe causato uno scontro estremo con le correnti freddi del nord Europa, causando condizione idrogeologiche straordinarie. Ma vediamo nel dettaglio.


Mercoledì a essere violentemente investita dall’ondata di maltempo è stata la Regione Piemonte. Le precipitazioni (piogge) e il downburst, ovvero vento con raffiche fino a 100 chilometri orari, hanno devastato campagne, divelto alberi e scoperchiato numerose abitazioni. A subire maggiormente è stata la provincia di Vercelli, per la quale è già stato richiesto lo stato di emergenza. Gravemente colpiti anche il Torinese e il Novarese.

Il maltempo e la grandine, dopo aver colpito nuovamente anche nella giornata di ieri l’alto Piemonte, si è spostato verso la Lombardia e la prima porzione di territorio a essere investito è stato il Varesotto. I forti temporali hanno reso le strade come dei veri fiumi in piena e non pochi i danni causati.

Per tutta la giornata di ieri, il maltempo ha oscillato tra Piemonte, Lombardia e anche parte del Veneto, specialmente il Veronese. Tra i fenomeni purtroppo degni di nota troviamo la formazione di un tornado in provincia di Cuneo e la caduta di grandine, nel tardo pomeriggio di ieri, con chicchi da dimensioni superiori a 10 centimetri in Lombardia, specialmente nel Milanese e nel Lodigiano.

Grandine che, data la grandezza, ha avuto effetti devastanti sia sull’agricoltura che su auto, case ed edifici pubblici. Un esempio della forza devastante lo hanno vissuto i clienti del centro commerciale Fiordaliso di Rozzano. Infatti, la grandine ha distrutto il lucernario e il tetto del centro commerciale.

Le immagini video

 

 

Nelle prossime ore, intanto, vi sarà la conta dei danni. Gli esperti, invece, sperano in una rimonta del bel tempo grazie proprio alla presenza dell’anticiclone.

Le foto

 

Fonte immagine di copertina: Facebook – Veneto Meteo & Clima