Primo caso di positività a scuola. Studente contagiato, classe intera in quarantena: rischio focolaio?

Primo caso di positività a scuola. Studente contagiato, classe intera in quarantena: rischio focolaio?

Primo caso di positività a scuola. Studente contagiato, classe intera in quarantena: rischio focolaio?

Pronti via e già sarebbe stato registrato un primo caso di positività al tampone all’interno di una scuola italiana. Sembrerebbe infatti che a Roma uno studente di 17 anni del liceo Marymount International, una scuola privata americana, abbia contratto il virus.


Il risultato del tampone avrebbe portato la preside dell’istituto, Sarah Gallagher, a mobilitare l’Asl Roma 1 per avviare tutte le procedure di sicurezza. Il risultato sarebbe il seguente: circa 60 persone tra alunni e docenti in isolamento per una settimana, tra i quali risultano i componenti della classe del giovane contagiato e altre persone con le quali era entrato in contatto.

La Asl monitorerà l’andamento clinico e si aspetteranno 7 giorni per l’eventuale comparsa di sintomi prima di effettuare i tamponi. I ragazzi in isolamento – a quanto riferito – seguiranno le lezioni con la didattica a distanza.


Si ricorda che, essendo una scuola privata, la Marymount International ha aperto prima rispetto alle statali.

Fonte immagine professione docente