Reddito di Cittadinanza, cosa cambia col governo Draghi

Reddito di Cittadinanza, cosa cambia col governo Draghi

ITALIA – Con l’arrivo del nuovo governo anche il Reddito di Cittadinanza dovrebbe avere una nuova veste e il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, sta affrontando la questione nel migliore dei modi con i sindacati.

Quel che sembra al momento certo è una bozza di riforma degli ammortizzatori sociali e una priorità a donne e giovani che hanno subìto la perdita del lavoro.


Un altro aspetto sul quale il governo starebbe lavorando è quello relativo ai decreti attuativi, sui quali si dovranno ridurre i tempi. Da prestare attenzione anche al ricorso ai lavori che sono socialmente utili.

Infine non sembra essere a rischio lesistenza dello stesso Reddito di Cittadinanza, per il quale alcuni avevano lamentato una certa inutilità.

Immagine di repertorio