Italia divisa in tre fasce di rischio, Conte avverte: “Rifiutarle ci porta a sbattere contro il lockdown”

Italia divisa in tre fasce di rischio, Conte avverte: “Rifiutarle ci porta a sbattere contro il lockdown”

Rifiutare la suddivisione dell’Italia in fascia gialla, arancione e rossasignifica portare il Paese a sbattere contro un nuovo lockdown generalizzato“. A ribadirlo è il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte in un’intervista rilasciata ai colleghi del Corriere della Sera.

A tal proposito, proprio il governatore della Regione Siciliana, Nello Musumeci, aveva ampiamente criticato la decisione del Governo di inserire l’isola nella fascia arancione.


Chi ci accusa di agire sulla base di discriminazioni politiche è in malafede. Non c’è nessuna volontà di penalizzare alcune aree a discapito di altre. Non c’è alcun margine di discrezionalità politica nell’ordinanza del ministro Speranza. Le Regioni sono parte integrante di questo meccanismo“, precisa Conte.

Attualmente, la crescita dei casi di contagio in Italia sta conoscendo un ritmo incalzante. Proprio Conte, a tal proposito, spiega “che non ci sono Regioni verdi. Questo significa che difficilmente potremo trasportare i malati da una regione all’altra se la curva continuerà a salire in modo esponenziale“.

Immagine di repertorio