Coronavirus, vaccini agli under 60 e nelle scuole: il piano di Figliuolo per la possibile svolta

Coronavirus, vaccini agli under 60 e nelle scuole: il piano di Figliuolo per la possibile svolta

ITALIA – Mettere in sicurezza la fascia degli over 65, partire quanto prima con le vaccinazioni delle classi produttive e di massa. Sono questi, in linea generale, gli obiettivo del Generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus.

E si pensa anche alle scuole, con un piano di immunizzazione degli studenti già al vaglio degli addetti ai lavori. Le possibilità di vaccinare direttamente negli istituti scolastici crescono, così come avvenne in passato per combattere il vaiolo.


La somministrazione nelle scuole, inoltre, permetterebbe di decentralizzare la campagna vaccinale, velocizzandola ulteriormente. Gli effetti di quest’ultima, intanto, cominciano già a vedersi, con i decessi in calo rispetto ai mesi scorsi.

L’obiettivo, quindi, resta sempre lo stesso: accelerare e immunizzare quanto prima tutta la popolazione. E, in vista anche del periodo estivo, l’aperture dei vaccini agli under 60 – forse per la fine di maggio – a livello nazionale potrebbe segnare il passo decisivo nella lotta al Coronavirus.

Immagine di repertorio (Fonte: Ansa)