Coronavirus, arriva l’ok dell’Ema a Pfizer: dal 27 dicembre inizia la campagna vaccinale in Italia

Coronavirus, arriva l’ok dell’Ema a Pfizer: dal 27 dicembre inizia la campagna vaccinale in Italia

ITALIA – Ci siamo quasi, è tutto pronto per l’arrivo del vaccino Pfizer contro il Coronavirus. L’Ema, l’agenzia europea di controllo dei farmaci, ha dato l’ok.

Le prime dosi, dal Belgio all’Italia, a partire dal 26 dicembre, per consentire la successiva distribuzione da Roma in tutti i luoghi del Bel Paese. Il 27 dicembre, quindi, potrà iniziare la campagna vaccinale.

Effetti collaterali?

Il vaccino, infatti, secondo quanto dichiarato dai tecnici, è sicuro (95% efficacia) e non sono emerse indicazioni di segno contrario. Quel che raccomanda l’Ema è che non venga sottoposto a soggetti di età inferiore a 16 anni. Per le donne incinte, invece, occorrerà valutare caso per caso.

I test dimostrano che, per quanto riguarda gli effetti collaterali, in alcuni casi si registra senso di stanchezza, dolore ai muscoli e febbre alta ma si tratta di sintomi che scompaiono dopo un giorno.



“È la notizia che aspettavamo”

Il ministro della Salute Roberto Speranza, a tal proposito, ha dichiarato: “L’agenzia europea del farmaco ha dato l’ok al vaccino Pfizer Biontech. È la notizia che aspettavamo. La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci da più forza e fiducia“.

Dopo l’ok dell’Ema, quindi, ci si aspetta che la Commissione Europea dia l’autorizzazione alla commercializzazione del vaccino Pfizer-BioNTech, per procedere definitivamente.

Immagine di repertorio