AstraZeneca, è morta la 18enne ricoverata dopo il vaccino: lutto per la scomparsa di Camilla Canepa

AstraZeneca, è morta la 18enne ricoverata dopo il vaccino: lutto per la scomparsa di Camilla Canepa

GENOVA – Non ce l’ha fatta la 18enne che era ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Martino di Genova, in seguito a una trombosi del seno cavernoso. La vittima, Camilla Canepa, avrebbe ricevuto il vaccino AstraZeneca lo scorso 25 maggio in occasione dell’open day per gli over 18.

La ragazza, prima di morire, sarebbe stata sottoposta a due interventi chirurgici per rimuovere il trombo e ridurre la pressione intracranica.

Inoltre, la 18enne avrebbe deciso di sottoporsi volontariamente alla vaccinazione dopo un’anamnesi vaccinale negativa.

Sulla vicenda si è espressa la sindaca di Sestri Levante, Valentina Ghio, che nella propria pagina Facebook ha fatto sapere: “Purtroppo, poche ore fa, Sestri Levante è stata colpita da un lutto che mai avremmo voluto vivere. L’amministrazione comunale e tutta la città si stringono intorno alla famiglia della ragazza scomparsa oggi. In questo momento di dolore esprimo tutto il mio affetto e la mia vicinanza ai familiari di Camilla. Riposa in pace Camilla”.

Immagine di repertorio