Catania-Rende 6-1: goleada rossazzurra, c’è il secondo posto. RIVIVI LA CRONACA - Newsicilia

Catania-Rende 6-1: goleada rossazzurra, c’è il secondo posto. RIVIVI LA CRONACA

Catania-Rende 6-1: goleada rossazzurra, c’è il secondo posto. RIVIVI LA CRONACA

CATANIA – Ultimo atto del campionato di Serie C: all’appello manca  il Girone C, dove quasi tutto, ormai, sembra essere scritto. Mancano da stabilire l’ultima posizione play off e, soprattutto, chi tra Catania e Trapani occuperà il secondo posto. Una delle gare cruciali di questa giornata è proprio quella del “Massimino”.

FISCHIO FINALE

Racing Fondi-Bisceglie2-4
Paganese-Catanzaro0-0
Reggina-Juve Stabia1-1
Monopoli-Lecce4-1
Casertana-Matera3-0
Catania-Rende6-1
Siracusa-Sicula Leonzio1-0
Cosenza-Trapani4-2
Fidelis Andria-Virtus Francavilla1-1

 

CLASSIFICA IN DIRETTA – Lecce 74; Catania 70; Trapani 68; Juve Stabia 55; Cosenza 54, Monopoli 53, Casertana 50, Rende 50, Virtus Francavilla 46, Sicula Leonzio 46; Bisceglie 45, Siracusa 42, Catanzaro 42, Reggina 41, Fidelis Andria 40, Matera 36; Paganese 33, Racing Fondi 30; Akragas 0. (Penalità: Andria -3, Siracusa -10, Akragas -15, Matera -19)


16,28 – arriva il quarto gol del Cosenza, niente da fare per il Trapani.

16,25 – non c’è recupero: finisce 6-1 e il Catania, con il Trapani destinato a non vincere a Cosenza, chiude al secondo posto il suo torneo di Serie C. Sarà impegnato il prossimo 30 maggio, per la seconda fase dei play off nazionali.

89’ – GOL CATANIA! Anche Di Grazia si inserisce nella lista dei marcatori di oggi: 6-1 dei rossazzurri, che chiudono in goleada il campionato.

88’ – si attende la segnalazione del recupero.

84’ – sostituzione Rende: dentro il portiere Polverino, fuori De Brasi.

83’ – GOL CATANIA! Pokerissimo dei rossazzurri! Azione che si sviluppa sulla sinistra, Di Grazia si fa tutta l’area di rigore saltando la difesa ma viene intercettato. Sul rimpallo, sassata rasoterra di Rizzo: De Brasi non ha scampo, 5-1!

79’ – sostituzione Catania: entra Semenzato, esce Russotto.

78’ – pian piano, la partita scivola verso la fine. Il Catania è in controllo della partita nonostante l’autorete. Intanto, il Trapani ci ricrede: 3-2 sul campo del Cosenza.

74’ – GOL RENDE! Accorciano le distanze gli ospiti! Un’autorete sfortunata dopo il disimpegno di Blondett dentro l’area di rigore. A metterla dentro la propria porta sarebbe stato Bucolo dopo il cross di Ricciardo.

73’ – gara molto movimentata: le azioni adesso sono da una parte e dall’altra.

71’ – doppia sostituzione Rende: fuori Calvarese, dentro Coppola. Entra anche Godano per Viteritti.

66’ – sostituzione Catania: entra Fornito, esce Mazzarani.

60’ – percussione di Russotto sull’esterno. Di Grazia riceve il pallone e sfiora il 5-0. Il neo entrato smorza troppo il tiro.

57’ – tripla sostituzione Catania: entrano Di Grazia, Bucolo e il portiere Martinez, fuori Brodic, Biagianti e Pisseri.

57’ – doppia sostituzione Rende: dentro Ferreira, fuori Vivacqua. In campo anche Carbone per Gigliotti.

55’ – il Rende non sembra essere sceso in campo in questa ripresa: squadra troppo lunga e senza idee per far male al Catania. Il risultato, poi, non aiuta.

51’ – GOL CATANIA! Dilagano i rossazzurri! Il Rende adesso non c’è più. La rete è ancora di Brodic, che realizza la sua doppietta personale grazie a un dialogo perfetto con Russotto, che scambia fino ad arrivare in porta! 4-0!

48’ – GOL CATANIA! Tris rossazzurro! Prima rete in Italia per Brodic. Russotto dalla sinistra appoggia per Porcino, che lo sovrappone e mette la palla dentro: Brodic la stoppa e gonfia la rete. 3-0!

45’ – inizia la ripresa! Catania alla battuta, attacco da destra verso sinistra. Rende dalla parte opposta. Non ci sono cambi da ambo le parti.

15,22 – finisce il primo tempo. Catania avanti 2-0 sul Rende.

40’ – dialoga con il terzo gol il Catania: traversa colpita da Russotto.

38’ – Barisic chiede troppo ai suoi piedi e non gli riesce il dribbling, sprecando una buona opportunità per il Catania.

37’ – punizione quasi dal limite per il Rende, che ora prova ad accorciare le distanze.

36’ – il 2-0 degli etnei arriva in contemporanea al 3-0 del Cosenza sul Trapani. Il secondo posto non sembra più essere un miraggio per i rossazzurri.

35’ – GOL CATANIA! Arriva il raddoppio di Russotto! Gran gol da fermo per l’attaccante etneo. Controllo e conclusione al volo dopo un disimpegno errato della difesa del Rende. 2-0!

30’ – presunta trattenuta su Boscaglia in area. Il calciatore ospite viene invitato a rialzarsi, l’arbitro fischia fallo in attacco in favore del Catania.

29’ – asse verticale Brodic-Russotto: per poco il 7 etneo non effettua lo scavino ai danni di De Brasi.

27’ – il Rende non riesce a reagire, sembra aver accusato il colpo. Pressa maggiormente il Catania alla ricerca del 2-0.

25’ – adesso i rossazzurri sono secondi con un punto di vantaggio sul Trapani, che perde 2-0 a Cosenza.

24’ – GOL CATANIA! Stavolta la rete è buona! Ha segnato Mazzarani! Russotto protegge palla e vede Mazzarani che corre sulla destra, viene servito e il 32 rossazzurro sul primo palo beffa De Brasi!

23’ – gol annullato al Catania: assist di Brodic che pesca in area Russotto, ma si alza la bandierina.

20’ – punizione da una buona posizione per il Catania. Mazzarani alla battuta sulla fascia destra.

14’ – intanto cambiano i risultati negli altri campi: 2-2 tra Racing Fondi e Bisceglie, vincono Reggina e Casertana. Soprattutto, arriva l’1-0 del Cosenza sul Trapani. Momentaneamente sconfitto il Lecce a Monopoli.

14’ – ammonito Marco Biagianti per il Catania: è il primo giallo del match. Punizione per il Rende.

13’ – poco Catania in questo primo quarto d’ora di gioco. Il Rende si organizza e riparte in maniera ordinata, mettendo in difficoltà i rossazzurri.

10’ – rovesciata dell’ex Leonzio Ricciardo su suggerimento dalla destra: il portiere etneo Pisseri riesce a bloccarla e a evitare lo 0-1.

7’ – attenzione a Ricciardo del Rende: ottimo il suo inserimento, peccato che il pallone abbia toccato solo l’esterno della rete.

4’ – prova a salire il Catania: Russotto in area appoggia sull’esterno per Porcino. Calcio d’angolo, stavolta, per i padroni di casa.

3’ – primo corner della gara in favore del Rende.

2’ – Porcino prova a mettere in mezzo, nessun giocatore rossazzurro coglie il suo suggerimento.

1’ – buona lettura di Tedeschi: il difensore del Catania riesce ad anticipare un filtrante da parte dei calciatori del Rende, partiti forte.

1’ – inizia il match! Sarà il Rende a dare il calcio d’inizio. I calabresi attaccheranno da destra verso sinistra, Catania dalla parte opposta.

14,31 – Catania con la divisa casalinga, completo bianco da trasferta per il Rende.

14,30 – Catania e Rende entrano in campo. Fischi da parte dei pochi presenti quest’oggi allo stadio, accompagnati da qualche timido applauso.

14,27 – squadre pronte a scendere in campo. Intanto, le curve del “Massimino” sono prive di pubblico.

14,16 – arbitrerà il signor Robilotta della sezione di Sala Consilina.

14,06 – Catania e Rende sul terreno di gioco per il riscaldamento pre gara.

 

14,05 – ecco le formazioni ufficiali:

14,04 – vi terremo aggiornati su tutte le gare dell’ultima giornata tramite la tabella iniziale. Occhi puntati sul “San Vito – Marulla” di Cosenza, dove i padroni di casa affronteranno il Trapani.

14,03 – agli uomini del tecnico Alessandro Calori serve una vittoria per non essere condizionati dal risultato del Catania. Con un pareggio, o peggio ancora una sconfitta, servirebbe una mancata vittoria da parte dei rossazzurri.

14,02 – il Lecce è riuscito a conquistare la promozione in Serie B con un turno di anticipo, adesso è il turno di Catania e Trapani stabilire chi finirà il torneo alle spalle dei giallorossi. I granata sono attualmente secondi, con 68 punti, davanti ai rossazzurri, a quota 67.

14,01 – nel girone d’andata, in Calabria, il Catania si impose per 3-0. Quest’oggi, viste le numerose assenze tra le fila etnee, potrebbe essere più complicato. La squadra di mister Cristiano Lucarelli, tuttavia, vuole chiudere con una vittoria.

14,00 – Chiudere con una vittoria per risollevare il morale in vista dei play off: poi, si vedrà. Amiche e amici di Newsicilia.it, Gabriele Paratore vi dà il benvenuto al classico appuntamento con la diretta testuale del match dei rossazzurri, che oggi giocheranno contro il Rende.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com