Università, Francesco Basile è il nuovo Rettore: “C’è tanto da fare per questo Ateneo”

Università, Francesco Basile è il nuovo Rettore: “C’è tanto da fare per questo Ateneo”

CATANIA – L’Università di Catania ha un nuovo Rettore. Si tratta del professore Francesco Basile.

Il presidente della Scuola di Medicina, con i soli voti espressi dai docenti e dai 95 rappresentanti degli studenti, ha  superato il quorum di 794 preferenze richiesto per ottenere l’elezione al primo turno. Basile, infatti, ha ottenuto 851 voti, contro i 332 del diretto avversario, il direttore del dipartimento di Ingegneria e architettura, Enrico Foti

A scrutinio concluso, Basile ha ottenuto un totale di 1022 voti (851 da docenti e studenti, più 171 pari a 865 preferenze del personale tecnico-amministrativo). Foti, invece, ha ottenuto 374 voti in totale (332 da docenti e studenti, più 42 pari a 213 preferenze del personale). Le schede bianche totali sono state 31, le nulle 42.

Il nuovo Rettore resterà in carica per il sessennio 2017-2023.

Basile, 61 anni, è presidente della Scuola “Facoltà di Medicina” dal 2013; dal 2008 al 2012 è stato preside della facoltà di Medicina e Chirurgia. Inoltre, presiede l’Osservatorio regionale per la Formazione medico-specialistica.

Queste le prime parole del neo Rettore Francesco Basile: “Sono molto contento di essere arrivato fin qui. Voglio ringraziare subito il Rettore Pignataro che ha fatto tanto per questo Ateneo rendendolo più funzionale e sistemando tantissime cose che non andavano. Noi adesso abbiamo bisogno di stabilità e serenità, lavorando però con intensità. Essere sereni non significa lavorare passivamente. C’è tanto da fare per questo Ateneo, ringrazio tutti coloro che mi hanno dato fiducia e spero di poterla ripagare al meglio. Non voglio rubare altro tempo, dobbiamo continuare il lavoro iniziato dal precedente rettore per il bene dell’Ateneo“.

Commenti