Sant’Agata, da via Crociferi al rientro in Cattedrale: la DIRETTA del giro interno

Sant’Agata, da via Crociferi al rientro in Cattedrale: la DIRETTA del giro interno


Lo speciale Sant’Agata 2018 a 360 gradi è offerto da:

 

CATANIA – È arrivato il momento di salutare Agata. Il fercolo della Santa, infatti, si prepara a fare ritorno al Duomo dopo la lunga processione del giro interno che ha attraversato la città, dai Quattro Canti, a piazza Stesicoro, alla Villa Bellini, passando per piazza Cavour e gli intensi momenti della salita di Sangiuliano.

(Scorri in basso per visualizzare le foto della festa)




11,40 – si conclude qui la diretta di Newsicilia.it dedicata alle celebrazioni in onore della Patrona di Catania, grazie per averci seguito e alla prossima. Cittadini, viva Sant’Agata!

11,33 – la pioggia sembra aver voluto attendere che Agata facesse ritorno al Duomo prima di riprendere a cadere;

11,28 – omaggio dei garofani della vara ai devoti;

11,22- le sacre reliquie di Agata sono tornate in Cattedrale, lo scrigno è stato posato;

 

 

 

 

 

11,14 – i fuochi d’artificio accolgono Agata in Cattedrale mentre i fazzoletti dei devoti la salutano;

 

 

 

 

 

11,12 – applausi e silenzio accompagnano il rientro del busto reliquiario di Sant’Agata;

11,09 – monsignor Barbaro Scionti entra il Cattedrale dopo essere sceso dalla vara;

11,05 – problemi organizzativi, tirano sempre meno persone;

11,01 – Sant’Agata è in piazza Duomo e si appresta a rientrare in Cattedrale;

10,59 – i cordoni si separano e vengono attorcigliati nelle due navate;

10,54 – i cordoni hanno fatto il loro ingresso in Cattedrale sventolando i fazzoletti, mentre i devoti entrano in maniera composta e rispettosa in chiesa;

10,44 – le campane del Duomo suonano a festa mentre la Santa percorre via Garibaldi;

10,42 – anche i “disagiati” di Librino, così come si definiscono, hanno omaggiato la Santa con un busto e uno striscione;

10,38 – i cordoni hanno girato lungo via Garibaldi e Agata guarda già la Cattedrale;

10,37 – i devoti attendono il ritorno di Agata in una gremita piazza Duomo;

10,20 – Sant’Agata sta per arrivare alla fine di via Crociferi dove è prevista una sosta per lo scarico della cera;

10,15 – il fercolo riprende il suo cammino;

 

 

 

 

 

10,05 – omaggio floreale della chiesa di San Benedetto a Sant’Agata;

10,03 – inizia il canto delle monache benedettine della chiesa di San Benedetto in onore di Agata;

 

 

 

 

 

09,53 – il prete pronuncia, interrotto dagli applausi, l’omelia prima del canto delle suore di clausura;

09,51 – Sant’Agata è davanti alla chiesa di San Benedetto di via Crociferi, le sue sono già disposte per intonare il canto in suo onore;

09,30 – si apre il portone della chiesa, le suore di clausura sono pronte a uscire per il canto;

09,25 – la vara è stata posizionato all’imbocco di via Crociferi;

09,20 – conclusa la salita di Sangiuliano, i cordoni del fercolo stanno per essere girati in direzione di via Crociferi;

Foto e video Andrea Lo Giudice – Gabriele Paratore