Calcio Catania, colpo di scena dal Comitato per l’acquisizione: “Ritiriamo manifestazione d’interesse”

Calcio Catania, colpo di scena dal Comitato per l’acquisizione: “Ritiriamo manifestazione d’interesse”

CATANIA – Novità importanti sul fronte Calcio Catania. Attraverso una nota inviata agli organi di stampa, il Comitato per l’acquisizione della società ha comunicato di aver ritirato la manifestazione d’interesse presentata il 10 aprile scorso.


Di seguito, il comunicato integrale: “Il Comitato per l’acquisizione del Catania Calcio, considerato il protrarsi dell’attesa della risposta di Finaria spa alla manifestazione d’ interesse inviata e alla luce del cambio di studio legale da quello dell’avvocato Fulvio Castelli a quello dell’avvocato Giuseppe Augello; con l’intento di dare un nuovo impulso all’interlocuzione, ha comunicato al Catania Calcio Spa di aver ritirato la manifestazione d’interesse inviata in data 10 aprile 2020“. 


“Considerati i termini perentori di scadenza, per un’adeguata pianificazione aziendale e sportiva – continua la nota -, il comitato rende nota la decisione di costituire, entro la prossima settimana, una società SPA adeguatamente patrimonializzata, che invierà un’offerta ufficiale, vincolante e con scadenza perentoria a Finaria spa. Decisioni queste che, ancora una volta, rientrano nella volontà del Comitato di salvare la matricola e la storia del Calcio Catania”.



Sul futuro della società e della matricola etnea i dubbi restano. I giocatori recentemente, dopo il mancato pagamento degli stipendi, hanno deciso di provvedere alla messa in mora della società di via Magenta.

Fonte foto: calciocatania.it