Sperlinga, un grande evento per Carla Accardi

Sperlinga, un grande evento per Carla Accardi

ENNA – Per celebrare il ricordo di un’artista straordinaria come Carla Accardi si terrà una mostra il prossimo 12 settembre, ad un anno della scomparsa della pittrice, nella suggestiva cornice del castello di Sperlinga.


L’evento organizzato dall’associazione R. C. Museo del Presente, in collaborazione con la Pro Loco di Nicosia, l’Associazione Italia Nostra, la Casa d’arte la Fenice ed il Comune di Sperlinga, promuoverà una mostra di arte contemporanea dal titolo: A sud del pensiero: ri-tratti mediterranei.


La mostra è curata da Nino Arrigo e prevede una tre giorni ricca di eventi: dalle esposizioni pittoriche alle visite guidate, sino a convegni e concerti lirici. Si intendono affrontare le tematiche tipiche del meridione d’Italia e della mai risolta questione meridionale attraverso una serie di tele e di successivi eventi che rispecchieranno i tanti leit motiv del sud Italia e che ne contraddistinguono l’essenza.

Occorre andare a sud per essere provincia senza disperare, al riparo dalla storia vanitosa. Per recuperare le numerose identità dialettali che caratterizzano il nostro territorio, al riparo da un’assurda globalizzazione omologante e standardizzante” hanno spiegato in una nota gli organizzatori dell’evento.

Tra i tanti artisti che parteciperanno emergono i nomi di Pippo Altomare, Sonia Andreani, Cesare Baracca, Momò Calascibetta, Pietro Consagra, Mariano Filippetta, Dario Insabella e Tatiana Lawresz.

Foto Flickr The Nino cc license