Sicilia, terra del risparmio: ecco le mete low cost più gettonate

Sicilia, terra del risparmio: ecco le mete low cost più gettonate

Sicilia, terra del risparmio: ecco le mete low cost più gettonate

PALERMO – Chi l’ha detto che per fare una vacanza ad agosto è necessario disporre di un budget elevato? In realtà in Sicilia si può viaggiare anche in modalità low cost.


La nostra isola si conferma, in questo senso, la terra del risparmio entrando nella classifica delle località con le spese più basse della media nazionale. Chi ha prenotato la propria vacanza per agosto in uno di questi luoghi, ha, infatti, speso meno della metà del budget che invece sarebbe servito per la stessa vacanza ma in altre città d’Italia. Le spese medie più basse si sono registrate in provincia di Trapani, a Mazara del Vallo e Marsala, dove vengono spesi rispettivamente 330 e 390 euro per affittare una casa vacanze in quattro persone per una settimana


Scorrendo ulteriormente la classifica delle mete low cost e con prezzi altamente competitivi e convenienti, troviamo altri luoghi siciliani sia di provincia – come Custonaci (Trapani), Avola (Siracusa) e Fondachello (Catania) – sia le grandi città come Agrigento e Palermo. Una delle mete più care, dal punto di vista dell’affitto di case vacanze, è stata invece Lampedusa. Nonostante alcune eccezioni, turisti e gente del luogo possono comunque godere a pieno delle bellezze del nostro territorio senza però spendere cifre esagerate.