Sicilia magica e insolita in mostra all’Expo di Milano

Sicilia magica e insolita in mostra all’Expo di Milano

CATANIA – Federalberghi Sicilia promuove all’Expo itinerari turistici insoliti e lontani dai circuiti tradizionali. Saperi, cultura, tradizioni e luoghi magici, infatti, sono in mostra nel mese di luglio all’esposizione universale, all’interno del Cluster Biomediterraneo. A tracciare il bilancio dell’attività sono il presidente Uras, Nico Torrisi, il vice presidente e delegato alla gestione del progetto Itinerari rurali,  Rosario Dibennardo, Patrizio Galatà, titolare di Pronto Turismo, uno degli Enti partner, insieme a Industria 01, Add Design, Prisma e Isei.

Dal mare e dalla terra alla tavola. Chef e maestri di cucina di alcuni ristoranti e alberghi della costa Jonica e dell’area pedemontana hanno realizzato in videoconferenza streaming creazioni gastronomiche uniche incarnando tradizione e modernità, passione per i prodotti locali, estro e creatività. Specialità territoriali reinventate dai più importanti interpreti della gastronomia regionale in location suggestive. E, ancora, agricoltori, produttori di formaggi e miele hanno spiegato a ragazzi italiani e stranieri il valore di una corretta e gustosa alimentazione preparando per loro una salutare merenda a base di ricotta, miele e marmellate con strumenti e tecniche legate alla tradizione dell’isola.

Le telecamere di Expo sono arrivate anche all’interno del Museo del Carretto siciliano di Aci Sant’Antonio, mostrando al mondo intero la più ampia collezione di pezzi dipinti a mano dai maestri siciliani. 

Commenti