Sul pontile di Gela ritrovato basamento arcaico: incontro tra passato e presente

Sul pontile di Gela ritrovato basamento arcaico: incontro tra passato e presente

GELA – Sotto la moderna scultura de “Le ali della libertà”, imponenti strutture in acciaio a forma di ali di gabbiano per simboleggiare l’arrivo degli americani, ecco emergere dalla sabbia un antico basamento a sostegno del pontile sbarcatoio sul lungomare Federico II di Svevia.

Questo è quello che sembra, a prima vista, l’impalcatura rocciosa ritornata alla luce dopo essere stata coperta per secoli dai granelli di sabbia. Secondo alcune ricostruzioni, la struttura sarebbe risalente all’inizio del secolo scorso, ma non è da escludere che le rocce utilizzate possano essere di origine arcaica. In passato, infatti, la pietra veniva prelevata da altri edifici per poter realizzare altre costruzioni. 




Oltre a trattarsi di un grande ritrovamento dal punto di vista storico, il fatto che il basamento sia emerso sotto le ali rappresenterebbe un singolare incontro tra passato e presente.


Commenti