Nuovo anno, nuovo decennio, nuova vita: la "svolta" attesa e desiderata nel 2020 - Newsicilia

Nuovo anno, nuovo decennio, nuova vita: la “svolta” attesa e desiderata nel 2020

Nuovo anno, nuovo decennio, nuova vita: la “svolta” attesa e desiderata nel 2020

“It was the end of a decade, but the start of an age”, scriveva nel lontano 2009 la celebre cantautrice statunitense Taylor Swift. Ben 10 anni dopo, il mondo si prepara ad accogliere un nuovo decennio.

Nel 2020, molti si augurano di vedere davvero l’inizio di “una nuova era“. Non si tratta esclusivamente di chi ha vissuto momenti difficili negli ultimi 12 mesi, ma anche da coloro che hanno tanti progetti in programma per il nuovo anno: matrimoni, figli in arrivo, compleanni o anniversari importanti, viaggi, esperienze lavorative…

Ogni 31 dicembre, la gente esprime il desiderio di vedere realizzati i propri sogni e piani, siano essi di carattere personale o lavorativo. Questo è quanto mai vero quest’anno, che non segna solo la fine di un altro anno, ma anche l’arrivo di un nuovo decennio.

La notte di San Silvestro e il Capodanno rappresentano il momento della speranza, della voglia di aprire un nuovo percorso positivo e del coraggio di affrontare le sfide con risultati ottimali.


Tutti vorrebbero qualcosa. Quali sono i sogni principali delle persone per la transizione dal vecchio al nuovo anno?

Senza dubbio, per la maggior parte delle persone, al primo posto ci sono la salute (per sé e i propri cari) e l’armonia familiare. C’è chi soffre e spera di vedere migliorare le proprie condizioni o di riuscire ad affrontare una malattia con più forza e determinazione, chi ha litigato con un amico o un proprio parente e spera in un ricongiungimento e chi ha visto migliorare la propria situazione personale e desidera vedere continuare il trend positivo.

Lo sguardo di altre persone è rivolto invece al mondo lavorativo. I disoccupati mettono il cuore nella ricerca di un nuovo impiego, gli studenti in procinto di completare il loro percorso di studi sognano il momento del primo posto di lavoro, le persone insoddisfatte della propria situazione danno uno sguardo alle opportunità disponibili in altri luoghi.

Infine, non sono pochi quelli che accolgono il nuovo anno con la profonda speranza di abbandonare un periodo triste e dare una vera svolta alla propria vita. Quando nulla va bene e si attende il proprio momento per brillare, non c’è momento più entusiasmante dell’inizio di un nuovo anno per sperare di vedere tutto cambiare in positivo.

Che il nuovo decennio porti novità gioiose, imprevisti, dolori o sfide da sopportare, l’inizio del 2020 non è il momento della paura, ma quello della motivazione e dei pensieri e dei desideri positivi per sé e per i propri cari.

Immagine di repertorio

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com