In cammino sulla via Francigena per combattere la Fibromialgia: a Palazzo delle Aquile la presentazione dell'evento - Newsicilia

In cammino sulla via Francigena per combattere la Fibromialgia: a Palazzo delle Aquile la presentazione dell’evento

In cammino sulla via Francigena per combattere la Fibromialgia: a Palazzo delle Aquile la presentazione dell’evento

PALERMO – AISF Onlus, in collaborazione con l’Associazione Amici dei Cammini Francigeni e con il patrocinio del Comune di Palermo ha presentato a Palazzo delle Aquile la marcia “In cammino lungo la Magna Via Francigena per i fibromialgici“, evento promosso per organizzare appuntamenti informativi e di supporto ai malati.

Presenti, tra i tanti, Giusy Fabio, vice presidente di AISF Onlus area Sud Italia, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, il collega di Castronovo di Sicilia, Vito Sinatra, e dall’assessora Maria Puleo, responsabile delle politiche sociali a Bagheria.



Nove le tappe del cammino, da Palermo ad Agrigento, con partenza prevista dalla cattedrale del capoluogo siciliano il 27 aprile. Raduno in programma alle ore 7,30, passaggio a Monreale alle 9,30 e arrivo il 5 maggio ad Agrigento. Una delle tappe sarà a Castronovo di Sicilia, dove si svolgerà un evento informativo.

Sindrome che porta a un aumento della tensione muscolare, causando dolori cronici a muscoli, tendini e legamenti, oltre ad altri problemi che possono variare da soggetto in soggetto, sulla Fibromialgia c’è troppo silenzio, un silenzio che questa manifestazione vuole rompere“, spiega Giusy Fabio.


Vogliamo sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti di una sindrome ostica e complessa, e che ancora oggi divide il mondo della medicina. Per questa ragione ci metteremo in cammino, per rompere il silenzio attorno alla vita di chi è affetto da Fibromialgia. La nostra speranza è che le istituzioni comincino ad affrontare seriamente il nostro problema, cercando soprattutto una soluzione per aiutarci concretamente“.

L’assessore alle politiche sociali Maria Puleo ha sposato la causa, disponendo anche un bus navetta, durante la manifestazione, a supporto dei malati che affronteranno il cammino. Sarà presente anche la Croce Rossa che sarà di aiuto ai pazienti.

Abbiamo accolto l’invito a sostenere un’iniziativa di promozione delle culture, un questo caso quella della salute e sei diritti del malato“, racconta il primo cittadino Leoluca Orlando. “Collegare la cattedrale di Palermo e la Valle dei Templi, due siti UNESCO, nel nome del diritto alla salute e ad uscire dall’isolamento per coloro che sono affetti da fibromialgia“.

Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.