Giampilieri: tra concerti, performance di buskers, e street food ci si prepara alla “Notte della rinascita”

Giampilieri: tra concerti, performance di buskers, e street food ci si prepara alla “Notte della rinascita”

GIAMPILIERI – Per il terzo anno consecutivo il borgo di Giampilieri si trasformerà in un palcoscenico a cielo aperto con protagoniste le piazze e le viuzze della frazione, ricostruita dall’alluvione dell’1 ottobre 2009.

Ad organizzare la “Notte della rinascita”, in programma domenica a partire dalle 20,30, i giovani componenti dell’associazione “Giampilieri 2.0” che ancora una volta vogliono scuotere il territorio, preparandolo a uno “spettacolo di rinascita”.



“L’evento – hanno detto i membri dell’associazione, presieduta da Donatella Manganarorappresenta un percorso di scoperta e riscoperta di un territorio che da anni lavora con dedizione ed entusiasmo alla ricostruzione, non solo fisica ma anche sociale, della propria identità, tra un passato che non vuole dimenticare e un futuro che desidera riabbracciare e seminare tra le vie e le piazze”.

Nel corso della serata, le caratteristiche “vanedde” di Giampilieri si presenteranno in tutto il loro fascino, diventando originali scenari come le vie dei detti, quelle dei ricami e salotti antichi. E tutto il percorso sarà arricchito da note al pianoforte, esibizioni di band, performance canore e canti della tradizione siciliana.


Anche la chiesa di San Nicolò costituirà la location di varie iniziative culturali: dal museo delle barette, alla proiezione di un video dedicato alla Madonna delle Grazie. Tutto in una notte.