Festa di Sant’Agata, soddisfazione del Comitato. Marano: “Grande partecipazione e tante emozioni in piena sicurezza”

Festa di Sant’Agata, soddisfazione del Comitato. Marano: “Grande partecipazione e tante emozioni in piena sicurezza”

CATANIA – “Con la cerimonia per la Dedicazione della Cattedrale, si è concluso il programma estivo della Festa di Sant’Agata. Momenti di grande emozione, vissuti in piena sicurezza, con un’eccezionale partecipazione di devoti e turisti durante la Processione principale del 17 e quella del Velo di giorno 16. Ma anche durante la Notte Bianca dei Musei e lo spettacolo delle Candelore, una novità per la Festa di agosto, che hanno animato piazza Duomo”. È quanto affermano in una nota Francesco Marano, Presidente del Comitato per la Festa di Sant’Agata, con il vice presidente Giuseppe Barletta, il segretario Carlo Zimbone, il tesoriere Roberto Giordano, Teresa Di Blasi, Filippo Donzuso e Mimmo Percolla.

“I festeggiamenti per l’89esimo anniversario del rientro delle Reliquie da Costantinopoli – afferma Marano – si sono svolti con ordine e compostezza, anche grazie agli accorgimenti predisposti: i maxi schermi nelle piazze Duomo e Università con la diretta della Messa e della Processione, le transenne antisfondamento e quelle per il prefiltraggio, il controllo di tutti i varchi e delle uscite di sicurezza, il sistema di trasmissione audio di emergenza. Tutto sotto il costante controllo di Forze dell’Ordine, vigili urbani, Protezione Civile, vigili del fuoco, sanitari e volontari, secondo le indicazioni previste dal piano messo a punto dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza, riunito più volte dal Prefetto di Catania, che ringraziamo”.



“I miglioramenti in questo settore sono evidenti, così come l’attenzione da parte di tutti i partecipanti per l’ordine e la compostezza, in particolare durante le processioni, anche grazie ai Regolamenti approvati dal Comitato in questi anni e l’incessante impegno nel farli conoscere e farli applicare. Svolgiamo una festa enorme, la terza al Mondo, in un centro storico relativamente piccolo, ma in piena sicurezza. Solo proseguendo su questa strada la Festa sarà sempre più bella”.


“Pochi giorni fa – concludono Marano, Barletta, Zimbone, Giordano, Di Blasi, Donzuso e Percolla – Catania è stata ammirata in tv in tutta Italia grazie ad un lungo speciale sulla Festa di Sant’Agata realizzato a febbraio da Rete 4. Abbiamo la fortuna di vivere i festeggiamenti in due momenti diversi dell’anno e anche i tantissimi turisti presenti apprezzano. Le importanti parole dell’Arcivescovo Salvatore Gristina nella sua omelia ci ricordano il legame che la città ha con la sua Patrona. Vogliamo ringraziare lui e il Sindaco per l’attenzione mostrata verso il Comitato e l’organizzazione della Festa. Cosi come il Parroco della Cattedrale Mons. Scionti ed il Maestro del Fercolo Claudio Consoli, nonché gli assessorati coinvolti, le strutture e tanti dipendenti comunali che si impegnano sempre per la buona riuscita della Festa. A loro aggiungiamo quest’anno i rappresentanti e i portatori delle cinque Candelore che hanno partecipato e il Comm. Luigi Maina, presidente onorario del Comitato, che proprio giorno 17 ha donato alla Cattedrale un prezioso quadro di Sant’Agata che sarà esposto all’ingresso del Sacello”.