Convento dei Crociferi ospiterà Museo Egizio a Catania: firmato ieri il protocollo d’intesa

Convento dei Crociferi ospiterà Museo Egizio a Catania: firmato ieri il protocollo d’intesa

CATANIA – Ieri mattina, nella sede del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo a Roma, il sindaco di Catania Enzo Bianco, insieme a Evelina Christellin, Presidente Museo Egizio, Luisa Papotti, Soprintendente archeologia, belle arti e paesaggio per la città metropolitana di Torino, alla presenza del ministro Dario Franceschini, hanno firmato il protocollo d’intesa per la realizzazione a Catania della mostra “Missione Egitto 1903 -1920” e del museo “Egizio e Catania”.


Un accordo che mostra nel migliore dei modi la collaborazione tra le istituzioni e che porta a compimento quanto preannunciato nell’incontro avvenuto lo scorso anno.


Il tutto porterà a un adeguamento strutturale del vecchio Convento dei Crociferi, un luogo storico che tempo l’amministrazione comunale intende rendere fruibile, per restituirlo del tutto alla cittadinanza. Il tutto assume una valenza maggiore se destinato a scopi culturali, come in questo caso.


La sinergia tra il Comune di Catania e il museo torinese sarà ancora più forte anche per un confronto scientifico sul rapporto tra la cultura dei Faraoni e quella greca della Sicilia. Tutto ciò anche con il fine di mostrare ai cittadini la storica relazione tra le due più importanti sponde del Mediterraneo.