Vittoria: denunciato incensurato di 61 anni per detenzione illegale di armi

Vittoria: denunciato incensurato di 61 anni per detenzione illegale di armi

RAGUSA – La polizia di Stato di Vittoria, durante un’ulteriore ispezione in una casa di campagna dove 10 giorni fa fu sequestrato un arsenale, ha rinvenuto altre armi e denunciato per detenzione illegale di armi e munizioni un uomo incensurato vittoriese di 61 anni.

A seguito di altre perquisizioni effettuate nelle zone di campagne sempre nel vittoriese,la squadra mobile ed il commissariato di Vittoria insieme alle unità cinofile di Catania, hanno trovato una carabina detenuta illegalmente  e 2 pistole a salve con congegni di mira di precisione all’interno di una abitazione fatiscente addentrata nelle campagne.

Le perquisizioni erano scattate dopo una denuncia effettuata dal proprietario del fondo, nella quale casa ubicata nel centro di Vittoria, sono stati ritrovati 3 fucili e 3 pistole legalmente custodite.

L’uomo è stato quindi accompagnato negli uffici della polizia di stato ed identificato mentre le armi legalmente ed illegalmente possedute sono state distrutte con provvedimento dell’autorità giudiziaria.

“La Polizia di Stato – afferma Antonino Ciavola, dirigente della polizia di stato –  continua l’opera di contrasto alla criminalità nel territorio di Vittoria impiegando ogni risorsa disponibile, attività che continuerà in futuro”.

Commenti