Da Vittoria a Catania il traffico della auto rubate: interviene la Polizia

Da Vittoria a Catania il traffico della auto rubate: interviene la Polizia

CATANIA – Guidava in pieno centro a Catania un’auto del valore di 30mila rubata a Vittoria.

Così per Mariana Ozsvat, 31enne rumena senza fissa dimora, è stata denunciata. 

OZSVAT Mariana

Ieri sera, infatti, a seguito di una segnalazione da parte di un agente commissariato di Vittoria alle volanti etnee la donna è stata fermata in via Ventimiglia a bordo dell’auto.

La rumena ha cercato di fuggire ma è stata tempestivamente bloccata dagli agenti.

Aveva già numerosi precedenti per reati contro il patrimonio in diverse città siciliane e non aveva mai conseguito la patente.

Da ricerche più approfondite si è appurato che l’auto faceva parte di un gruppo di 4 mezzi rubati all’interno di un autosalone di Vittoria con le relative chiavi.

Così l’agente di Vittoria – di passaggio in centro storico – ha ricordato il numero di targa della vettura rubata e ha prontamente avvertito i colleghi. Dalla perquisizione sono emersi in un marsupio 1210 Euro e arnesi usati per lo scasso.

La donna è stata sottoposta a fermo di indiziato di delitto per ricettazione, oltre che denunciata in stato di libertà per guida senza patente, e su disposizione del pm è stata messa in libertà.

Un’altra delle 4 autovetture rubate era già stata rinvenuta il 9 settembre scorso da personale delle volanti grazie al satellitare. Si trovava regolarmente chiusa in piazza Currò con una targa diversa di nazionalità tedesca.

Commenti