Violenza sessuale e stalking: condannata la bidella che palpeggiò il seno di una docente - Newsicilia

Violenza sessuale e stalking: condannata la bidella che palpeggiò il seno di una docente

Violenza sessuale e stalking: condannata la bidella che palpeggiò il seno di una docente

MILAZZO – Il giudice per l’udienza preliminare del tribunale di Barcellona Pozzo di Gotto ha condannato questa mattina a un anno, un mese e dieci giorni di reclusione (pena sospesa), la bidella accusata di violenza sessuale consumata ai danni di una docente.

La donna, difesa dagli Avvocati Sebastiano Campanella e Tommaso Calderone è comparsa stamani davanti al giudice per l’udienza preliminare di Barcellona Pozzo di Gotto, Salvatore Pogliese,e ha optato per il rito abbreviato, chiudendo in questa fase il processo.



La triste vicenda sarebbe avvenuta fra le mura di una scuola di Milazzo; è proprio in questo Istituto che la collaboratrice scolastica si sarebbe “invaghita” di una docente in servizio. La bidella è stata denuncia per violenza sessuale e stalking sempre nei confronti della stessa insegnante.

La collaboratrice scolastica di 55 anni avrebbe preso una “sbandata” per la docente, di 64anni. Il giudice dell’udienza preliminare ha anche disposto il risarcimento del danno da liquidarsi in separata sede, e ha anche condannato la bidella alla refusione delle spese processuali, quantificate in 1.250 euro.


Immagine di repertorio

Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.