Violenza in carcere, detenuto sferra pugno ad agente in servizio: medicato in ospedale

Violenza in carcere, detenuto sferra pugno ad agente in servizio: medicato in ospedale

TRAPANI – Si susseguono le aggressioni nelle carceri siciliane ai danni degli agenti penitenziari.


L’ultimo episodio, in ordine di tempo, si sarebbe verificato nella struttura “Pietro Cerulli” di Trapani, dove un detenuto avrebbe sferrato un pugno a un poliziotto in servizio nel reparto “Mediterraneo”.


Il malcapitato sarebbe stato raggiunto dal pugno mentre il suo aggressore si trovava al di là delle sbarre della sua cella. Il poliziotto è stato costretto a ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso dell’ospedale Sant’Antonio Abate.


Recentemente, un episodio simile si era verificato nel carcere di Barcellona Pozzo Di Gotto, in provincia di Messina. In quel caso, un agente era stato colpito più volte da un detenuto con un oggetto contundente.



Immagine di repertorio