Violenta aggressione in un panificio del Catanese: invita cliente a indossare mascherina, commerciante malmenato

Violenta aggressione in un panificio del Catanese: invita cliente a indossare mascherina, commerciante malmenato

RIPOSTO – Grave atto di violenza e aggressività nei confronti di un commerciante ripostese, aggredito insieme ai propri familiari dopo aver invitato un cliente a indossare la mascherina.


Il titolare di un panificio, nella tarda serata di ieri, sarebbe stato brutalmente malmenato da un uomo di 37 anni dopo avergli chiesto di indossare il dispositivo di sicurezza all’interno del negozio, così come imposto dalle regole di contenimento.


Una richiesta del tutto lecita quella del commerciante, che però sarebbe stata recepita male dal violento che si sarebbe scagliato contro il titolare. Alcuni familiari, tra cui due donne, sarebbero intervenuti per sedare l’ira del 37enne, ma sarebbero rimasti feriti nella rissa.


Solo l’intervento dei carabinieri avrebbe riportato la situazione alla calma. Il 37enne sarebbe stato posto agli arresti domiciliari, mentre il panettiere e i suoi familiari sarebbero stati portati al Pronto Soccorso dell’ospedale di Acireale per essere medicati.



Immagine di repertorio