Viola la prescrizioni e guida motorino senza targa e patente: denunciato pregiudicato

Viola la prescrizioni e guida motorino senza targa e patente: denunciato pregiudicato

PALERMO – La polizia municipale di Palermo rende noto che, nell’ambito del servizio di controllo del territorio mirato al contrasto dell’attività di parcheggiatore abusivo e al controllo dei veicoli esercenti il servizio di trasporto pubblico, ha denunciato un pregiudicato sottoposto alla misura della sorveglianza speciale.


Gli agenti del nucleo vigilanza trasporto pubblico in abiti civili e con auto civetta hanno fermato, nei pressi di piazza Generale Cascino, il conducente di un ciclomotore sprovvisto di targa che non rispettava il semaforo rosso. Al controllo dei documenti l’uomo, M.C. di 59 anni, privo di patente di guida perché revocata a seguito di condanna penale, è risultato sottoposto a misura di sorveglianza speciale con obbligo di dimora in orario serale.


Considerato che, alla richiesta degli agenti di esibire il libretto della sorveglianza speciale-carta di permanenza obbligatorio, non ne era, al momento, in possesso, è stato denunciato all’autorità giudiziaria per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale.


Il fermato è stato sanzionato anche per: mancato rispetto del semaforo rosso, circolazione con veicolo sprovvisto di copertura assicurativa, circolazione con veicolo non immatricolato e per avere circolato conducendo un veicolo senza essere munito della patente di guida perché revocata con decreto emesso a seguito di condanna penale. Le sanzioni ammontano a 6.145 euro.



Immagine di repertorio