Viagrande, munizioni nascoste in casa della madre: denunciato un 55enne di Zafferana Etnea

Viagrande, munizioni nascoste in casa della madre: denunciato un 55enne di Zafferana Etnea

VIAGRANDE – I carabinieri del Nucleo Operativo della compagnia di Acireale (CT), con il supporto dei colleghi del Nucleo Cinofili di Nicolosi (CT), hanno denunciato un pregiudicato 55enne di Zafferana Etnea (CT) perché responsabile di detenzione abusiva di munizioni.


In particolare i militari, nel quadro di un’attività di monitoraggio dei soggetti con precedenti penali presenti sul territorio, hanno effettuato un controllo nell’abitazione dell’uomo, residente nel comune di Zafferana Etnea.


È stata pertanto effettuata una perquisizione domiciliare che però, pur dando risultati negativi, ha indotto i militari ad approfondire la ricerca a causa del particolare stato di agitazione del soggetto.


Analogamente, pertanto, hanno esteso la perquisizione nell’abitazione viagrandese della madre dell’uomo, così scoprendo il motivo di tanta tensione: in un’intercapedine del sottotetto i militari hanno rinvenuto una busta contenente 231 cartucce di vario calibro nonché 3 caricatori per pistola della cui presenza, però, il denunciato non ha fornito alcuna spiegazione.