Viaggi della speranza: 931 immigrati arrivati al porto di Palermo

Viaggi della speranza: 931 immigrati arrivati al porto di Palermo

PALERMO – È attraccata al porto di Palermo alle 8,05 la nave “Siem Pilot” del dispositivo Frontex.

A bordo ci sono 931 immigrati di diversa nazionalità: 841 uomini, 64 donne di cui 2 in stato di gravidanza, 11 minori accompagnati e 15 non accompagnati.

I migranti provengono da 4 diversi salvataggi e verranno distribuiti su tutto il territorio nazionale e pochi di loro rimarranno in Sicilia.

Fin da ieri le Curie arcivescovili di Palermo e Monreale hanno dato massima disponibilità all’accoglienza.

Sul posto sono presenti il sindaco Leoluca Orlando e il neo arcivescovo di Palermo Corrado Lorefice. È presente il personale della Croce rossa, della protezione civile regionale e nazionale, l’Asp di Palermo con 53 persone tra medici, infermieri e mediatori culturali, la Caritas diocesana e le forze dell’ordine.

I medici sono saliti a bordo per verificare le condizioni dei migranti prima dello sbarco.

“La mia presenza qui è semplice come lo è il Vangelo, che sottolinea che Dio ama tutti e in particolare ama chi è segnato dalla fatica della vita. La presenza qui di tanto personale civile e militare fa di Palermo la capitale del Mediterraneo come incontro di popoli. La via dell’accoglienza della città di Palermo è un messaggio per tutta l’Europa e il mondo. L’importante e’ la cultura di prendersi cura dell’altro che deve diffondersi in tutto il mondo”. Così Monsignor Corrado Lorefice in occasione dello sbarco di 931 migranti al molo Piave del porto di Palermo.

E intanto altri 114 migranti sono sbarcati al Molo 13 del Porto di Catania. Provengono dal Senegal, dalla Nuova Guinea e dalla Nigeria e sono tutti uomini.

Il gruppo, tratto in salvo nel corso di diverse operazioni nel Canale di Sicilia, è arrivato nel Porto etneo a bordo della Nave Dattilo della Guardia Costiera italiana. In mattinata saranno completate le operazioni di trasbordo, di accoglienza e di sbarco dei migranti. 

Commenti