Scuole vandalizzate: vetri rotti, aule imbrattate e furto di rame. Orlando e Marano: “Attacco vile e inquietante”

Scuole vandalizzate: vetri rotti, aule imbrattate e furto di rame. Orlando e Marano: “Attacco vile e inquietante”

PALERMO – Nuovi atti vandalici nelle scuole di Palermo. Sono stati presi di mira l’asilo comunale Peter Pan nel quartiere Cep e l’istituto comprensivo Madre Teresa di Calcutta nella zona della stazione centrale.

La visita della ministra dell’Istruzione pubblica Lucia Azzolina non è stata di buon auspicio. Nel primo istituto i vetri sono stati ridotti in frantumi e le aule imbrattate, mentre nel secondo è avvenuto un furto di rame.


Di seguito le dichiarazioni del sindaco Leoluca Orlando e l’assessora alla scuola Giovanna Marano: “Ci troviamo ancora una volta a dover registrare con grande disappunto atti di vandalismo e furti a danno di asili nido comunali e di scuole cittadine – affermano -. L’attacco vile e inquietante si è perpetrato ai danni dell’asilo nido comunale Peter Pan, dove sono stati frantumati numerosi vetri, consumato materiale didattico e imbrattati i locali“.

Concludono primo cittadino e assessore: “Sempre questa notte, inoltre, una squadra organizzata ha messo a segno un furto di rame nell’ala incompleta dell’Istituto comprensivo statale Madre Teresa di Calcutta. Vandalizzare e derubare asili e scuole cittadine significa sperperare un patrimonio destinato alla crescita personale e valoriale delle future generazioni e dell’intera comunità palermitana“.


Immagine di repertorio