“Tu eri felice su quella moto”: appena 20enne, Fabio Milazzo si aggiunge alla lunga lista delle vittime della strada

“Tu eri felice su quella moto”: appena 20enne, Fabio Milazzo si aggiunge alla lunga lista delle vittime della strada

PALAZZOLO ACREIDE – Svelata l’identità del 20enne che ieri pomeriggio ha perso la vita in un incidente stradale a Palazzolo Acreide, nel Siracusano, a bordo della sua moto.


La vittima, Fabio Milazzo, stava percorrendo la Strada Statale 124: lì avrebbe perso il controllo del mezzo andando a finire contro il guardrail.


Appena 20enne, la sua scomparsa ha distrutto l’intera cittadina, i suoi amici che lo hanno riempito di messaggi e pensieri, ricordandolo per la sua più grande passione al mondo, la sua moto.


“Non ci sono parole! Eri un ragazzo d’oro, amavi le moto e quando ci vedevamo ti dicevo nicuzzu non fare lo scemo per strada”, “Non ci volevo credere quando l’ho saputo, poi è arrivata la conferma…”, “A proposito di Felicità… tu eri Felice su quella moto. Il vento, i raggi del sole forse.. l’adrenalina. Ieri tremavo quando ho saputo. È difficile crederci Fabiuccio. Non so dire molto altro; non sono brava. Ma ti penso di continuo”.



Sul caso è anche intervenuto il sindaco di Buccheri Alessandro Caiazzo: “Una strage silenziosa che prosegue inesorabile e che non riesce, nella sua drammaticità, a far breccia nella mente delle istituzioni, impegnate sicuramente in molti fronti, ma lontani dall’affrontare e risolvere i problemi reali che vengono posti sul tavolo da anni e mai seriamente presi in considerazione”.

Fonte immagine Facebook Fabio Milazzo