Truffa aggravata ai danni dell’Inps, mezzo milione di euro non versati: indagate 57 persone

Truffa aggravata ai danni dell’Inps, mezzo milione di euro non versati: indagate 57 persone

AGRIGENTO – Truffa ai danni dell’Insp. La Procura della Repubblica di Agrigento notifica l’avviso di fine indagini per 57 persone ritenute responsabili del reato di truffa aggravata.


Stando a quanto è emerso dalle investigazioni, gli indagati avrebbero messo in piedi un vero e proprio sistema di contratti (sia di locazione che di lavoro) fittizi per ricevere il versamento delle indennità assistenziali da parte dell’ente.


Il periodo preso in esame oscillerebbe tra il 2013 e il 2014, quando le persone coinvolte, attraverso un’azienda agricola, avrebbero affittato alcuni terreni agricoli e assunto personale attraverso dei veri e propri contratti di lavoro.



Pare che il danno a carico dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale ammonti a circa mezzo milione di euro.

Immagine di repertorio