Troppe risse al Carnevale, il Questore ordina l'annullamento delle sfilate: "Fatti incresciosi" - Newsicilia

Troppe risse al Carnevale, il Questore ordina l’annullamento delle sfilate: “Fatti incresciosi”

Troppe risse al Carnevale, il Questore ordina l’annullamento delle sfilate: “Fatti incresciosi”

PALMA DI MONTECHIARO – Sfilata dei carri annullata a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, a causa dei disordini che si sono verificati nelle scorse ore.

Ad annunciarlo, con un post pubblicato su Facebook, è il sindaco della località agrigentina, Stefano Castellino, che spiega le motivazioni della decisione.


Poche ore fa il commissario di Polizia di Stato, dirigente Vittorio Amato, mi ha comunicato che il signor Questore ha revocato la licenza di pubblico spettacolo per il Carnevale palmese“, commenta il primo cittadino

La revoca avviene “alla luce dei fatti incresciosi e vergognosi accaduti ieri. Parliamo di sei risse e di un salire e scendere dai carri“, malgrado i divieti imposti.

Una scelta necessaria alla luce della recente tragedia avvenuta a Sciacca, sempre in provincia di Agrigento, che è costata la vita a Salvatore Sclafani, bambino i 4 anni morto dopo una rovinosa caduta da un carro di cartapesta.

 

 

Fonte foto: Screenshot – Facebook Stefano Castellino – Sindaco di Palma di Montechiaro

Fonte video: Facebook Stefano Castellino – Sindaco di Palma di Montechiaro