Tremestieri etneo, suicida per amore una vigilessa

Tremestieri etneo, suicida per amore una vigilessa

TREMESTIERI ETNEO – Suicidio per amore di un’agente di polizia municipale di Tremestieri Etneo. Ieri pomeriggio, la donna, al termine di un’accesa discussione con il proprio compagno, si è esplosa un colpo alla testa con la pistola d’ordinanza. Immediatamente soccorsa, è stata trasportata all’ospedale Cannizzaro, dove è deceduta dopo alcune ore dal ricovero.

Il suicidio della vigilessa sarebbe da mettere in relazione con il rifiuto del compagno di riallacciare la relazione che era stata interrotta. In preda alla disperazione per la delusione, la donna  avrebbe messo in atto il gesto disperato.

Sull’episodio i carabinieri hanno aperto, comunque, un’indagine.

Commenti