Trema la terra nel Catanese, avvertita scossa di magnitudo 2.5

Trema la terra nel Catanese, avvertita scossa di magnitudo 2.5

MILO – Il tremore vulcanico dellEtna si fa sentire anche da un punto di vista sismico nei paesi limitrofi al vulcano più alto d’Europa.


L’Osservatorio Etneo dellIngv (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) comunica che le stazioni della Rete Sismica, alle ore 21,33 locali, hanno registrato un terremoto di magnitudo locale pari a 2.5.


L’evento risulta localizzato a 1,9 chilometri a NordEst da Monte Centenari (CT). Le coordinate ipocentrali sono le seguenti: latitudine 37.750; longitudine 15.046 (errore epicentrale 0,2 chilometri); profondità 5,7 chilometri (errore in profondità 0.2 chilometri)



Le tre località più vicine all’epicentro sono (in ordine di distanza): Milo (CT) (7 chilometri di distanza); Zafferana Etnea (CT) (8,3 chilometri di distanza) e SantAlfio (CT) (8.4 chilometri di distanza).

La scossa è stata avvertita da diversi cittadini dei paesi della zona, ma non sembra esserci alcun danno a persone o cose.