Travolto da auto pirata, dopo 20 giorni di agonia muore all’ospedale Cannizzaro

Travolto da auto pirata, dopo 20 giorni di agonia muore all’ospedale Cannizzaro

MODICA – Non ce l’ha fatta S.C., il 64enne modicano investito da un’auto mentre attraversava la strada in via Nazionale, nel centro di Modica, in provincia di Ragusa.

L’uomo era ricoverato dallo scorso 22 marzo all’ospedale Cannizzaro di Catania in prognosi riservata. Dopo circa 20 giorni di agonia, il pedone è deceduto, ma già da qualche giorno i medici avevano perso ogni speranza.



Subito dopo l’accaduto, l’automobilista di 76 anni, si è dato alla fuga. Infatti, quando la polizia locale è arrivata sul posto, dell’investitore non vi era più traccia.

Solo più tardi, in seguito a una segnalazione arrivata nel locale commissariato, è stato possibile risalire al conducente che era già a letto.


È stato denunciato per omissione di soccorso e lesioni personali stradali gravi. Ora, però, i reati si aggravano.