Tragico incidente in moto: muore il 29enne Tarcisio Calì. Anche il padre Maurizio morì in strada

Tragico incidente in moto: muore il 29enne Tarcisio Calì. Anche il padre Maurizio morì in strada

PALERMO –  Da padre in figlio, accomunati non solo dal cognome, ma anche, purtroppo, dalle tragedie. A febbraio Maurizio Calì, un avvocato di 59 anni palermitano, è morto mentre era in sella alla sua bici a causa di un infarto fulminante. Sette mesi dopo, secondo quanto riporta TorinoToday, il figlio di quell’avvocato colto dalla disgrazia, Tarcisio Calì, 29enne, ha perso la vita a seguito di un tragico incidente.

Un altro terribile evento per la famiglia Calì, avvenuto sempre in sella alle due ruote. Dall’infarto sulla bicicletta al sinistro con la moto, la tragedia è stata inevitabile.



L’incidente sarebbe avvenuto questa mattina a Volpiano, nel Torinese. Tarcisio era in sella alla sua moto quando, mentre percorreva corso Europa, si sarebbe scontrato con un camion.

L’impatto sarebbe stato terribile. Secondo le prime ricostruzioni, la moto si è letteralmente disintegrata una volta finita sotto il rimorchio, il quale, a causa della violenza dello scontro, si sarebbe staccato dalla motrice.


Sul posto sono immediatamente intervenuti i sanitari del 118, che, purtroppo, non sono riusciti a rianimare il ragazzo. Sul luogo anche i vigili del fuoco e i carabinieri, impegnati nella ricostruzione dell’accaduto.

Tarcisio, ora, magari, ha raggiunto il padre lassù. E, forse, stanno percorrendo assieme, uno di fianco all’altro, altre strade, sicuramente migliori di quelle dove hanno trovato entrambi la morte.

Fonte immagine Repubblica.it\ fonte immagine Facbeook