Tragedia sulla A29, una targa per ricordare Antony e Francesco nel giardino della scuola: "La loro presenza sarà sempre in mezzo a noi" - Newsicilia

Tragedia sulla A29, una targa per ricordare Antony e Francesco nel giardino della scuola: “La loro presenza sarà sempre in mezzo a noi”

Tragedia sulla A29, una targa per ricordare Antony e Francesco nel giardino della scuola: “La loro presenza sarà sempre in mezzo a noi”

PARTINICO – Una targa nel giardino della scuola: così gli alunni, i docenti e lo staff dell’istituto comprensivo “Casa del Fanciullo” di Partinico (Palermo) hanno voluto ricordare Antony e Francesco Provenzano, i bambini deceduti in seguito a un tragico incidente stradale lo scorso 12 luglio lungo l’autostrada A29, nel territorio di Alcamo (Palermo).

“Con questa targa posta, non a caso, tra due alberi di melograno, simbolo della vita e col frutto formato da tanti chicchi, la presenza di Antony e Francesco sarà sempre in mezzo a noi e avremo cosi la possibilità di ricordarli quotidianamente”, ha commentato il dirigente scolastico Carmelo Belfiore.



Nonostante siano passati diversi mesi dalla disgrazia, il ricordo dei due piccoli non si spegne, così come non vengono meno le domande su quanto effettivamente accaduto la notte del sinistro fatale: secondo una prima ricostruzione dei fatti, il padre, forse sotto effetto di droga e alla guida dell’auto su cui viaggiavano Antony e Francesco, avrebbe perso il controllo del mezzo e sarebbe uscito di strada.

Poco prima dello schianto mortale una diretta Facebook in auto, che ha scatenato una “pioggia di insulti” contro il padre dei fratellini, aveva ripreso gli ultimi momenti di vita delle vittime.


Fonte immagine: Facebook – Istituto Comprensivo “Casa del fanciullino”