Tragedia in mare sfiorata, anziano spinto al largo dalle correnti: scattano le operazioni di salvataggio

Tragedia in mare sfiorata, anziano spinto al largo dalle correnti: scattano le operazioni di salvataggio

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Tragedia sfiorata, stamattina alle ore 11 circa, in una spiaggia a Castellammare del Golfo, nel Trapanese, in cui un anziano è stato salvato dal servizio di vigilanza e salvataggio in mare, attivo fino al prossimo settembre.

L’uomo, un 70enne di Palermo, si era messo in mare con una barca a remi e il vento di scirocco di oggi lo aveva fatto allontanare talmente tanto da trovarsi in seria difficoltà. Fortunatamente, il palermitano è stato riportato a terra grazie all’intervento del personale di salvataggio, il quale lo ha raggiunto con un gommone.



L’uomo si trovava a cinque miglia al largo dalla costa e, a causa del forte vento, non solo non riusciva a rientrare, ma è stato spinto sempre più lontano.

La Capitaneria di Porto di Castellammare ha avvistato la barca a remi, in difficoltà, al largo della costa, raggiunta dagli operatori, Pietro Calandra e Antonino Filippi, tramite il gommone in dotazione.