Tragedia in mare, Alessandro Bivacqua muore a 28 anni durante battuta di pesca subacquea: “La tua vita è volata via senza una ragione”

Tragedia in mare, Alessandro Bivacqua muore a 28 anni durante battuta di pesca subacquea: “La tua vita è volata via senza una ragione”

SCALETTA ZANCLEA – Tragedia a Scaletta Zanclea, nel Messinese, dove nella notte ha perso la vita un giovane sub.


Alessandro Bivacqua, di 28 anni, questo il nome della vittima, sarebbe deceduto durante una battuta di pesca subacquea, mentre si trovava in compagnia di un amico. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe deceduto a causa di un malore.


Sul luogo della tragedia sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118, ma per il ragazzo non c’è stato nulla da fare.


Il 28enne lavorava come pizzaiolo a Messina ed era molto conosciuto. Lascia la compagna a una bambina.



Sui social sono numerosi i messaggi condivisi in queste ore per ricordare lo sfortunato giovane. Scrive Angela: “Senza parole per l’immatura scomparsa, riposa in pace. Un forte e sincero abbraccio alla famiglia e in particolare alla mamma“.

Dolorose le parole della sorella Rosita: “La vita è stata crudele con te, ancora non riesco a credere che non ti rivedrò più. Grande uomo e padre, ora sei volato in cielo. Da lassù proteggi la tua piccola gioia. Buon viaggio fratello mio rimarrai sempre nei nostri cuori“.

Anche Desiree si unisce al cordoglio: “Voglio ricordarti così amico mio, noi due ragazzi che per alcuni mesi hanno lottato in prima linea, spalla a spalla per il diritto delle famiglie per una casa dignitosa! Ale ci siamo riusciti, finalmente l’agognata casa è arrivata per tutti gli abitanti delle scuole. Ma purtroppo tu non potrai godere a pieno di questa vittoria perché la morte ti ha strappato troppo presto e non riesco a smettere di stare male per questa notizia! Finalmente stavi piano piano e con tanta fatica e sacrifici realizzando i tuoi sogni. Invece la tua vita è volata via senza una ragione! Prego Dio che illumini la tua anima, e sono certa che da lassù veglierai sui tuoi cari che hai lasciato questo vuoto che resterà sempre! Ricorderò le nostre giornate, serate, risate e i discorsi sulle nostre vite difficili ma che affrontavamo con tanta gioia perché avevamo i nostri figli accanto! Vedi Ale, anche se la tua vita è stata breve, qui hai lasciato tanto amore, che vivrà negli occhi della tua piccola Gioia della tua stupenda mamma e della compagna che ha messo a posto il tuo cuore! Io non ti dico addio, ma arrivederci in un mondo migliore“.

Fonte foto: Facebook – Rosita Bivacqua