Tragedia di Carnevale, emergono nuovi DETTAGLI: sequestrato il carro, testimone si sente male

Tragedia di Carnevale, emergono nuovi DETTAGLI: sequestrato il carro, testimone si sente male

SCIACCA – Emergono nuovi dettagli riguardo a quanto accaduto ieri sera a Sciacca (Agrigento), durante la classica manifestazione di Carnevale. Salvatore Sclafani, di soli 4 anni, ha perso la vita poiché caduto da uno dei carri allegorici che sfilano per l’occasione.

La dinamica di quanto accaduto è tutt’ora incerta, ma sembrerebbe, secondo testimonianze, che il padre del piccolo abbia messo il figlio sopra il carro  “Volere Volare” per scattare una foto, approfittando di una sosta dello stesso. L’attrazione, però, sarebbe improvvisamente partita con il bambino “in groppa”, il quale sarebbe caduto sbattendo la testa e perdendo, così, la vita.


Oltre a ciò, una persona che avrebbe assistito alla tragedia dal vivo sarebbe stata colpita da malore. Fortunatamente, le sue condizioni non sarebbero gravi.

La Procura della Repubblica di Sciacca (Agrigento) ha aperto un’inchiesta sulla tragedia del Carnevale. Il sostituto procuratore Roberta Griffo, che ieri ha raggiunto il luogo della tragedia avvenuta in via Incisa, avrebbe sequestrato il carro dell’associazione “E ora li femmi tu“, e avrebbe già sentito alcuni testimoni.


Fonte immagine Ansa