Traffico di droga e legami con Matteo Messina Denaro: uno degli arrestati beneficia del reddito di cittadinanza - Newsicilia

Traffico di droga e legami con Matteo Messina Denaro: uno degli arrestati beneficia del reddito di cittadinanza

Traffico di droga e legami con Matteo Messina Denaro: uno degli arrestati beneficia del reddito di cittadinanza

TRAPANI – Percepiva il reddito di cittadinanza Nicolò Mistretta, 64enne originario di Campobello di Mazara, arrestato nelle scorse ore durante un’operazione che ha permesso di sgominare un traffico internazionale di droga gestito da un gruppo vicino a Matteo Messina Denaro.

Era di 500 euro la somma che veniva destinata a Mistretta dallo scorso aprile. L’uomo, infatti, non aveva alcuna occupazione ufficiale.



Le vecchie condanne risalenti al 1998 e al 2001, infatti, non precludevano a Mistretta l’accesso al reddito di cittadinanza.

Sono comunque in corso gli accertamenti da parte dei finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria per comprendere se, in base alla condizione patrimoniale, il 64enne avrebbe potuto fare richiesta del beneficio.


Immagine di repertorio