Torna in libertà William Cerbo, lo "Scarface" di Catania: accolta la richiesta dei legali - Newsicilia

Torna in libertà William Cerbo, lo “Scarface” di Catania: accolta la richiesta dei legali

Torna in libertà William Cerbo, lo “Scarface” di Catania: accolta la richiesta dei legali

CATANIA – Torna in libertà William Alfonso Cerbo, detto “Scarface”, per volontà del Tribunale della libertà di Catania. I giudici hanno infatti accolto l’appello presentato dai legali dell’uomo, Alessandro Coco e Giuseppe Passarello.

Cerbo era stato arrestato dalla Guardia di Finanza nell’aprile del 2014 unitamente a 15 persone nel corso dell’operazione Scarface.



Durante il blitz, i militari avevano identificato l’uomo come elemento di spicco del sodalizio di cosa nostra dei Carcagnusi, clan Mazzei. “Scarface” avrebbe infatti tenuto conto delle attività economiche e imprenditoriali.

Nell’agosto del 2018 i finanzieri etnei avevano sequestrato un patrimonio di 32 milioni di euro che comprendeva anche diverse società e numerosi beni immobili distribuiti per tutto lo stivale.


Per rimanere sempre aggiornato scarica la nostra app.