“Ti spezzo le gambe”, calci e pugni all’ex minorenne: chiesta condanna per stalker 24enne

“Ti spezzo le gambe”, calci e pugni all’ex minorenne: chiesta condanna per stalker 24enne

PALMA DI MONTECHIARO – Avrebbe picchiato e perseguitato per anni l’ex convivente e compagna ai tempi minorenne. Una violenza inaudita, consumata da un 24enne di Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento, tra la fine del 2015 e l’ottobre del 2017.

Per questo il Pubblico Ministero Emiliana Busto avrebbe chiesto tre anni e sei mesi di reclusione per il giovane. Il 24enne, infatti, sarebbe accusato di stalking e maltrattamenti in famiglia.



In numerose circostanze la ragazzina avrebbe subito violenze fisiche dall’ex compagno. Calci, pugni e tirate di capelli sarebbero stati solo una parte del “repertorio” di violenze perpetrate dal ragazzo.

Nel settembre dello scorso anno, inoltre, il malvivente avrebbe pedinato l’ex minorenne con l’auto mentre andava a scuola. Dallo stalking sarebbe passato a vere e proprie minacce, rivolgendosi alla ragazzina dicendole: “Ti spezzo le gambe“.


Immagine di repertorio